• Redazione

Segna-Libri: “Io sono con te”


Melania G. Mazzucco "Io sono con te"

Il libro racconta di Brigitte e della scrittrice che scrive di lei: Brigitte è fuggita dal Congo dopo una storia tormentata di violenze e di perdite, una storia come tante che gli operatori del Centro Astalli in Roma ascoltano ogni giorno; eppure anche una storia unica: la storia di un viaggio inquietante nel paese di origine in cui Brigitte era infermiera, aveva un marito e quattro figli e di un viaggio faticoso nel paese di arrivo, colmo di marginalità e rifiuto, ma anche di attese e speranze. La vita e la morte nel romanzo assumono prospettive diverse quando Brigitte racconta ciò che i suoi occhi hanno visto e come la sua vita sia improvvisamente cambiata quando ha deciso di fare una scelta per la vita, contraria al volere dei potenti. Brigitte rivive quei momenti, pensando a chi l’ha aiutata e sentendo il dolore per la perdita dei figli che amava, che crede perduti. La Stazione Termini a Roma – “casa” a cui la protagonista ritorna, perché è lì che è stata salvata – insieme ad altri luoghi simbolo della capitale sono lo sfondo del romanzo : lo sguardo di Brigitte su quei luoghi e su se stessa si trasforma nel corso del racconto esplorando paure e pregiudizi, insieme al desiderio di costruire legami di umanità. La storia di Brigitte non può non colpirci e spingerci ad interrogarci dal profondo: come conciliare le diverse istanze che ci abitano? La paura del diverso e l’incontro con la sua ricchezza? Il significato di un nome e l’eredità che portiamo in esso? Il confronto con le sofferenze e le gioie di chi ci sta accanto e la possibilità di salvarci insieme o perderci da soli? “Quando non si sa dove si va, è bene sapere da dove si viene”, recita un proverbio africano: fare memoria delle proprie origini, sapere di essere sempre debitori a qualcuno per ciò che siamo e, insieme, mantenere la capacità di scegliere per la propria vita senza cedere alla disperazione, sono i temi che il libro ci propone, invitandoci a farli nostri.

#segnalibri #BenedettaPazzagli

77 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook B&W