Lettura...e non solo


“La maggior parte delle nostre letture produce un effetto” (Paul Theroux)

Molti scrittori e filosofi hanno dedicato opere, saggi e pensieri alla “Lettura”.

Ultimamente Daniel Pennac, nel suo libro “Come un romanzo” ha persino redatto un decalogo sui diritti del lettore.

All’ampia schiera di letterati si affianca poi quella dei pittori che in epoche diverse hanno dipinto il loro omaggio alla lettura.

Si pensi a Matisse, Manet, Magritte e Kuniyoshi, così come il contemporaneo David Hettinger che non manca mai di farmi emozionare mentre guardo i suoi dipinti raffiguranti lettrici e lettori.

Sarà perché il leggere passa dagli occhi, non poteva mancare la visione esperta e sensibile di un grande fotografo per celebrare la più importante conquista del cervello umano, la lettura!

Nella mia città, tra tortellini e Ferrari, è approdata anche la mostra di Steve McCurry, “Leggere” e se avete voglia di vedere quanto sia bella questa collezione di scatti, passate da queste parti.

Sarà un viaggio che vi porterà in giro per il mondo, tra culture, momenti storici, volti e geografie tutte diverse tra loro ma unite da quell’atto magico che è la lettura.

Se vi lascerete trasportare dalle immagini potrete scoprire che anche il guardare leggere provoca non pochi effetti positivi sulla nostra psiche.

Passeggiando potreste rimanere incantati da un elefante, un ragazzino e un libro e sentire affiorare forte, dentro di voi, un vecchio richiamo all’armonia di tutti gli esservi viventi, così come quello della rivoluzione e dell’impegno civile mentre vi fate portare in un luogo distrutto dall’orrore della guerra, assieme a un uomo che legge tra le macerie.

Avete tempo fino al 6 gennaio per riempirvi gli occhi di gioia, perché, come dice Paul Theurox: “Queste splendide fotografie scattate in diversi paesi, sono la conferma visiva della trasformazione che porta la lettura, la padronanza di sé del lettore, il suo sguardo luminoso, il concetto di solitudine, l’atteggiamento rilassato, la particolarità dell’impegno, il senso della scoperta e un lampo di GIOIA”.

#FedericaSilingardi #leggere #stevemccury

0 visualizzazioni

Copyright Rachele Bindi  © 2015

PROPRIETA' INTELLETTUALE

I contenuti di questo sito sono riproducibili esclusivamente citando l’autore e la fonte, includendo un link attivo diretto alla pagina dell’articolo, e solamente per fini non commerciali.

DISCLAIMER IMMAGINI

Quasi tutte le foto o immagini presenti attualmente nel sito (ove non diversamente indicato sulla foto stessa) sono situate su internet e costituite da materiale largamente diffuso e ritenuto di pubblico dominio. Su tali foto ed immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore e non è intenzione dell’autore del sito di appropriarsi indebitamente di immagini di proprietà altrui, pertanto, se detenete il copyright di qualsiasi foto, immagine o oggetto presente, oggi ed in futuro, su questo sito, o per qualsiasi problema riguardante il Diritto d’Autore, inviate subito una e-mail all’indirizzo info@rachelebindi.it indicando i vs. dati e le immagini in oggetto così che si possa risolvere rapidamente il problema (ad esempio, con l’inserimento, gratuito e permanente, del nome dell’autore), oppure rimuovere definitivamente la foto (o altro).

  • Facebook B&W