Libroterapia (Biblioterapia): le basi


Cosa è la libroterapia (o biblioterapia)?

Si tratta dell’uso dei libri, della lettura, per ritrovare il benessere psicologico.

I libri possono curare l’anima, rasserenare lo spirito dalle inquietudini, dare risposte agli interrogativi della vita. La libro terapia si presta ad essere abbinata alla terapia del profondo per la sua capacità di far emergere riflessioni, amplificazioni, nuovi punti di vista generativi per la persona.

La libroterapia si adatta anche alla terapia di gruppo, in cui più persone, guidate dal terapeuta, si confrontano sui temi rilevati dalla lettura dei testi.

Leggere può aiutare a:

  • Individuare le risposte che non si trovano altrove;

  • Aiutare nella revisione e comprensione del nostro passato;

  • Dare voce a pensieri e emozioni inespressi;

  • Attenuare l’angoscia riconoscendo che altri si sono trovati in situazioni analoghe alla propria;

  • Uscire da posizioni egocentriche, imparando a mettersi anche nei panni dell’altro;

  • Pensare ai propri progetti futuri.

#libroterapia #biblioterapia #basi #RacheleBindi

0 visualizzazioni

Copyright Rachele Bindi  © 2015

PROPRIETA' INTELLETTUALE

I contenuti di questo sito sono riproducibili esclusivamente citando l’autore e la fonte, includendo un link attivo diretto alla pagina dell’articolo, e solamente per fini non commerciali.

DISCLAIMER IMMAGINI

Quasi tutte le foto o immagini presenti attualmente nel sito (ove non diversamente indicato sulla foto stessa) sono situate su internet e costituite da materiale largamente diffuso e ritenuto di pubblico dominio. Su tali foto ed immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore e non è intenzione dell’autore del sito di appropriarsi indebitamente di immagini di proprietà altrui, pertanto, se detenete il copyright di qualsiasi foto, immagine o oggetto presente, oggi ed in futuro, su questo sito, o per qualsiasi problema riguardante il Diritto d’Autore, inviate subito una e-mail all’indirizzo info@rachelebindi.it indicando i vs. dati e le immagini in oggetto così che si possa risolvere rapidamente il problema (ad esempio, con l’inserimento, gratuito e permanente, del nome dell’autore), oppure rimuovere definitivamente la foto (o altro).

  • Facebook B&W