Segna-Libri: “Il segreto della Sibilla Pastora”


Enrico Tassetti "Il segreto della Sibilla Pastora" Giaconi Editore

Tassetti in questo libro ripercorre le vicende narrate dalla tradizione marchigiana sulla Sibilla Pastora, veggente e fattucchiera che visse in una grotta sui monti Sibillini e lo fa attraverso un percorso minuzioso di ricerca di documenti storici che lo aiutano a delineare il profilo di questa figura leggendaria. La ricerca dell’autore trae origine dalle vicende di vita di un libraio, conosciuto in un mercato di antiquariato locale, che gli raccontò la sua vita, la storia del ritrovamento di un libriccino nero durante il periodo fascista a Roma e il percorso che questo libro lo spinse a fare. Un percorso grazie al quale il libraio incontrerà la sua amata Isabella, che lo aiuterà nella ricerca di informazioni e documenti utili a ricostruire l’identità della Sibilla Pastora. Tassetti eredita questa storia ed attraverso un delicato e minuzioso lavoro di ricostruzione dei documenti in suo possesso ci regala questo prezioso libro.

#segnalibri


0 visualizzazioni

Copyright Rachele Bindi  © 2015

PROPRIETA' INTELLETTUALE

I contenuti di questo sito sono riproducibili esclusivamente citando l’autore e la fonte, includendo un link attivo diretto alla pagina dell’articolo, e solamente per fini non commerciali.

DISCLAIMER IMMAGINI

Quasi tutte le foto o immagini presenti attualmente nel sito (ove non diversamente indicato sulla foto stessa) sono situate su internet e costituite da materiale largamente diffuso e ritenuto di pubblico dominio. Su tali foto ed immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore e non è intenzione dell’autore del sito di appropriarsi indebitamente di immagini di proprietà altrui, pertanto, se detenete il copyright di qualsiasi foto, immagine o oggetto presente, oggi ed in futuro, su questo sito, o per qualsiasi problema riguardante il Diritto d’Autore, inviate subito una e-mail all’indirizzo info@rachelebindi.it indicando i vs. dati e le immagini in oggetto così che si possa risolvere rapidamente il problema (ad esempio, con l’inserimento, gratuito e permanente, del nome dell’autore), oppure rimuovere definitivamente la foto (o altro).

  • Facebook B&W