• Benedetta Pazzagli

Segna-Libri: “Arminuta”


Donatella di Pietrantonio "L'Arminuta" Einaudi

Come è possibile lasciare la propria vita, quella che fino a quel momento si è creduta propria, per prenderne un’altra ed entrare in una nuova famiglia da “ritornata”?

E’ questo il viaggio compiuto dalla protagonista, quando a tredici anni è costretta a tornare in famiglia, dalla “vera” madre, senza sapere il perché. E’ un viaggio che ci porta ad attraversare relazioni primarie - quelle con i fratelli e le sorelle, oltre che quelle con le madri e i padri – in cui imparare come sia possibile sopravvivere all’abbandono e alla violenza, sviluppando nuove resistenze e complicità. Un libro da leggere, dunque, in cui l’autrice affronta i temi della maternità, della responsabilità e della cura – centrali nella vita di ognuno- attraverso la sensibilità dei figli, talora capaci più degli adulti, di scambiarsi quel nutrimento affettivo necessario alla vita.

#segnalibri #BenedettaPazzagli

27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti