top of page
  • Immagine del redattoreRedazione

Segna-Libri: “Mi sa che fuori è primavera”


Concita De Gregorio "Mi sa che fuori è primavera" Feltrinelli

Un libro che occuperà un posto importante nella nostra biblioteca emotiva. Racconta la storia vera di Irina, una donna diventata famosa per la sua triste vicenda familiare. È italiana, vive in Svizzera con il marito e le due figlie gemelle, poi si separa e qui accade qualcosa di traumatico. In un fine settimana qualsiasi il marito porta via Alessia e Livia,si suicida e delle gemelle non si hanno più notizie.

Irina dolorosamente ricuce la sua vita, continua a cercare le bambine, poi incontra l'amore

Consiglio caldamente la lettura per tanti motivi.Perché parla di speranza, d'amore e di quel sorprendente meccanismo psicologico della"resilienza". Concita De Gregorio conferma, ancora una volta, il suo stile personale ricco di significati ed emozioni

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page