Cerca

Segna-Libri: “Settanta acrilico trenta lana”

Viola di Grado "Settanta acrilico trenta lana" Il romanzo racconta la vita di due donne, Cornelia e sua madre, che vivono in una cittadina inglese: la loro famiglia si è trasferita a Leeds dall’Italia quando Cornelia era piccola, seguendo la passione di raccontare storie del padre e la passione della musica della madre. Il racconto alterna il presente ad episodi di vita passata: pagina dopo pagina, comprendiamo quello che, in passato, era il rapporto tra i genitori di Cornelia e come esso si sia trasformato nel tempo, da amore in tradimento; il trauma della la morte del padre, infine, è una esperienza che ancora condiziona le loro vite. Poi succede qualcosa: Cornelia incontra un ragazzo cin

Segna-libri: "La prima regola di Clay"

Giuseppe Munforte "La prima regola di Clay" Intenso, drammatico, struggente, il romanzo narra la storia di un ragazzo di periferia, un boxer con un talento naturale tale da far sperare in un futuro persino simile a quello del grande campione di pugilato, da cui il soprannome, Clay. Ma il talento non basta a redimere la storia di questo ragazzo dell’hinterland milanese, con i condomini a torre, i giardinetti desolati con panchine nude, le tute appese ai balconi e la fabbrica, la fabbrica di vernici che insieme al lavoro porta il suo carico di malattia e di morte. Il padre di Clay, che pure aveva tentato di denunciarne la morbosità, muore per le esalazioni venefiche e il figlio, vent’anni,

Copyright Rachele Bindi  © 2015

PROPRIETA' INTELLETTUALE

I contenuti di questo sito sono riproducibili esclusivamente citando l’autore e la fonte, includendo un link attivo diretto alla pagina dell’articolo, e solamente per fini non commerciali.

DISCLAIMER IMMAGINI

Quasi tutte le foto o immagini presenti attualmente nel sito (ove non diversamente indicato sulla foto stessa) sono situate su internet e costituite da materiale largamente diffuso e ritenuto di pubblico dominio. Su tali foto ed immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore e non è intenzione dell’autore del sito di appropriarsi indebitamente di immagini di proprietà altrui, pertanto, se detenete il copyright di qualsiasi foto, immagine o oggetto presente, oggi ed in futuro, su questo sito, o per qualsiasi problema riguardante il Diritto d’Autore, inviate subito una e-mail all’indirizzo info@rachelebindi.it indicando i vs. dati e le immagini in oggetto così che si possa risolvere rapidamente il problema (ad esempio, con l’inserimento, gratuito e permanente, del nome dell’autore), oppure rimuovere definitivamente la foto (o altro).

  • Facebook B&W