Perché Libroterapia.net

La Libroterapia è una metodologia che si presta a molti utilizzi, è uno strumento che si adatta al lavoro di professionisti che operano con finalità diverse in ambiti differenti tra di loro.

In linea con l'intervento dello psicologo Franklin M.Berry (Fourth Bibliotherapy Round Table, 1977 Washington D.C) in questo portale ho deciso di dare spazio alle diverse forme di Libroterapia: una libroterapia clinica (una metodologia al servizio della psicoterapia) e una libroterapia umanistica (o umanistico-educativa).


Le due tipologie presuppongono per la loro natura obiettivi diversi: per la prima si ha la ricerca di un beneficio psicologico mirato, per la seconda si possono avere obiettivi specifici (la riduzione del bullismo a scuola, l’aggregazione sociale, solo per fare qualche esempio) ma non di cura.


Lo psicoterapeuta si trova ad utilizzare la libroterapia nella sua pratica clinica, lo psicologo la utilizza nei contesti di consulenza psicologica, mentre nei contesti educativo umanistici oltre a queste due figure troviamo quella del facilitatore in percorsi educativi ed umanistici.

Per questo i professionisti presenti nel portale provengono da formazioni differenti e lavorano in contesti mirati partendo da conoscenze specialistiche e utilizzando la libroterapia nella loro pratica.

Li tengono insieme la passione per la lettura e la convinzione che i libri siano fondamentali per la conoscenza, lo sviluppo e il benessere dell'essere umano.

Per semplificare la ricerca del professionista giusto per te ho suddiviso i nominativi in 3 categorie, seleziona il pulsante relativo al tipo di professionista che stai cercando:

Nel blog puoi trovare approfondimenti e segna-libri a cura di tutti gli esperti presenti.

Buona Navigazione

Rachele Bindi 

  • Facebook B&W